10 settembre 2015

I buchi neri sono degli stargate? Sthephen Hawking sembra confermarlo.


Il famosissimo cosmologo Stephen Hawking in queste settimane ha rivalutato le sue teorie, in relazione ai buchi neri. Secondo le sue ultime ricerche i buchi neri potrebbero essere degli stargate, ovvero dei portali interstellari, che ci collegherebbero ad altri universi.
A distanza di pochi giorni arriva un’altra sorprendente notizia, quella che sembrava pura fantascienza da film, è diventata realtà. Sono stati realizzati, in un laboratorio , i tunnel spazio temporali capaci di collegare due luoghi lontani nello spazio, e qui vengono subito in mente i film di Star Trek, Stargate e ultimamente il favoloso Interstellar. Il risultato, pubblicato sulla rivista Scientific Reports e ottenuto nell’Università Autonoma di Barcellona, si deve ai fisici guidati da Alvar Sanchez.



Il tunnel spazio temporale mai realizzato è molto diverso da quelli immaginati nei film di fantascienza. Per collegare due punti dello spazio non utilizza infatti campi gravitazionali, ma trasferisce il campo magnetico da un punto dello spazio ad un altro ed è stato costruito utilizzando i cosiddetti ”mantelli dell’invisibilità”, ossia materiali speciali che reagiscono alla luce in modo da rendere impossibile osservare il passaggio del campo magnetico.

Il dispositivo sperimentale è una sfera composta da tre diversi strati, uno esterno con una superficie ferromagnetica, uno interno fatto di un materiale superconduttore e un foglio ferromagnetico arrotolato su un cilindro che attraversa la sfera da un estremo all’altro e che risulta magneticamente invisibile all’esterno.
Il tunnel spazio temporale così realizzato è simile a quelli gravitazionali, visto che si ha uno spostamento nello spazio.



Ci sono notizie apparse in questi giorni in rete che la Nasa sta lavorando ad un motore a curvatura, come quello dell’Enterprise del capitano Kirk per intenderci. Il tutto fa presupporre che in questi anni l’uomo potrà viaggiare per l’universo a distanze prima insperate.
http://www.focus.it/scienza/spazio/velocita-warp-motore-a-curvatura-si-puo-13062014-7844

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Se cosi' e', non si puo' escludere che altri civilta' e intelligenze aliene abbiano e usano tali sistemi per spostarsi nel cosmo e arrivare anche sulla Terra!

Anonimo ha detto...

INFO NEWS:
Enorme palla di fuoco esplode nel cielo di Bingol in Turchia

fireball-turkey-bingol-meteorite
Negli ultimi mesi la crescita esponenziale di avvistamenti di meteore dovrebbe far riflettere gli esperti della NASA che con le loro dichiarazioni tranquillizzanti affermano che nei prossimi cento anni non sono previsti impatti meteoritici sulla Terra.
Allora, se così fosse, cosa sta violando la nostra atmosfera eludendo i sistemi di sorveglianza?

Questa volta un'altra palla di fuoco è esplosa nel cielo della Turchia il 2 settembre 2015 spaventando i residenti in tutta l'Anatolia. Il boato provocato dalla disintegrazione è stato accompagnato da strane luci blu che sono apparse nel cielo notturno di Bingol alle ore 23:06, ora locale.
Il giorno dopo i tetti di alcune abitazioni erano ricoperti da alcuni frammenti di meteoriti. La pioggia di piccoli meteoriti su Bingol ha preoccupato i residenti che hanno riferito di aver udito forti esplosioni nel cielo.
Inoltre, l'enorme palla di fuoco è stata osservata in Anatolia - Bingöl, Elazığ, Mus, Diyarbakır, Tunceli, Erzurum - e anche nelle province limitrofe.Quindi, probabilmente si trattava di un'enorme roccia spaziale avvistata mentre entrava nell'atmosfera!
Come riportato da Ilkha.com:
"Un grande fascio di luce ha illuminato l'intero villaggio come se fosse giorno. In primo luogo si era pensato che i bagliori fossero da attribuirsi a un conflitto armato.Nessuno è riuscito a capire che cosa fosse esattamente quella misteriosa palla di fuoco.
La mattina seguente, alcuni frammenti di meteoriti sono stati individuati sui tetti delle case della regione".

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)