16 marzo 2014

Create le branchie artificiali: l’uomo potrà respirare sott’acqua come un pesce

Il designer Jeabyun Yeon ha creato uno strumento che avvicina l’uomo ai pesci. Almeno per come le due specie respirano sott’acqua. Si chiama Triton e estrae ossigeno dall’acqua utilizzando un filtro ultrasottile con buchi più piccoli delle molecole d’acqua. Una specie di branchia insomma, che però porta l’ossigeno così assorbito in una tanica attraverso un compressore. Il vantaggio è che per respirare sott’acqua, al Triton non serve aggiungere bombole. All’interno della struttura del Triton viene effettuato il processo di separazione dell’ossigeno dall’acqua seguita dall’espulsione del liquido.



Nessun commento: